eventi e media

  •  Sabato, 11 ottobre, 0re 17.00 Galleria Romanelli/Borgo San Frediano 70, Firenze  “Scolpire con le parole” Massimo Scalabrino Presenta “I COLLOQUI DEL DOTTOR MAMO”


“Scolpire con le parole” è una iniziativa dello scrittore Massimo Scalabrino realizzata in collaborazione con la Galleria Romanelli di Firenze. Nella magica cornice di questo studio di scultura, nato nel 1800 per l’iniziativa dello scultore pratese Lorenzo Bartolini e dal 1850 gestito da scultori eredi di Pasquale Romanelli, sabato 11 ottobre, alle 17.00 Massimo Scalabrino presenta il suo ultimo libro “I Colloqui del Dottor Mamo”. All’evento parteciperanno Selene Rosiello, attrice teatrale, Alice Palitta, studente di recitazione ed il violino di Alice Parente della Scuola di Musica di Fiesole.
 “I Colloqui del Dottor Mamo” è una raccolta di dialoghi con i quali l’autore tenta di rispondere alla domanda di due pesciolini che, nuotando in una piccola vaschetta, si chiedono con ironia chi mai cambia loro l’acqua se per caso Dio non dovesse esistere! L’autore tenta, nella sua dimensione umana, di dare una spiegazione al perché delle cose,  cercando sostanza e senso alle parole come se dovessero essere immagini quasi scolpite da cui partire per nuovi orizzonti.
Massimo Scalabrino ha pubblicato fino adesso altri otto libri, disponibili sui principali siti di editoria.
Alla Galleria Romanelli, nel quadro di “Scolpire con le parole”, sabato 11 ottobre, alle 17:00 in Borgo San Frediano al n° 70, Massimo Scalabrino vi aspetta, anche per un pomeridiano brindisi.

  • 29 settembre 2014, Caffè Storico - Stabilimento Tettuccio, alle ore 10.30. 
Incontri a Biblioterme. Massimo Scalabrino presenta "I COLLOQUI  DEL DOTTOR MAMO". L'incontro è  organizzato da alcune istituzioni montecatinesi: Comune di Montecatini Terme,  Terme, Art-Arte Cooperativa e la Biblioteca comunale.



Articoli pubblicati nell'anno 2013 sul mio blog raccolti in un e-book gratuito. 


















  • 13 settembre 2013, Caffè Storico - Stabilimento Tettuccio, alle ore 10.00. 
“Divagazioni incoerenti da uno scrittoio” di Massimo Scalabrino, un incontro organizzato da alcune istituzioni montecatinesi: Comune di Montecatini Terme,  Terme, Art-Arte Cooperativa e la Biblioteca comunale, venerdì 13 settembre 2013, alle ore 10.00, presso il Caffè Storico Stabilimento Tettuccio.

Incoerenze attorno alle fascinose fontane di Tettuccio. Un luogo per ritrovarsi, curarsi, discutere, ascoltare, un isola perfetta in cui divagare sulle “incoerenze” del nostro oggi, cosi come suggerisce anche il titolo. Non si tratta di essere confuso o contraddittorio, forse un po’ folle,  ma di esporre e riflettere su alcune assurdità nel  mondo che ispirano i scritti di Massimo Scalabrino, l’ospite di questo appuntamento.
Nella stessa occasione sarà presentato anche l’ultimo libro di Massimo Scalabrino, “Leggero per troppa profondità”, un romanzo che racconta della natura di un uomo, Carlo, in momenti diversi della sua vita. Amore, erotismo, dubbi, passione, pensieri di personaggi che parlano di se stessi, nel loro intimo, raccontandosi e facendosi raccontare.